Il Settore Cultura del Comune di Padova organizza il convegno “Città e territori UNESCO, Patrimonio Mondiale e Musei” che si terrà in occasione della Giornata Internazionale dei Musei mercoledì 18 maggio a Padova, presso la Sala del Romanino del Museo Eremitani dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Dal 25 marzo è ripartita la stagione di Giotto sotto le stelle…,  l’apertura in fascia serale della Cappella degli Scrovegni. Una visita suggestiva e coinvolgente in una delle sedi più famose affrescate da Giotto. 

Nuove regole

Dal 9 aprile al 3 luglio 2022 le sale del Museo Eremitani di Padova ospiteranno una mostra dedicata a Mario Pinton, dal titolo Mario Pinton. Gioielli, sculture e poesia.
L'artista padovano fu il pioniere della “nuova gioielleria” in Europa e nel mondo e iniziatore della Scuola orafa padovana, divenuta celebre a livello internazionale per la sua eleganza, raffinatezza, capacità innovativa e creatività.

Di seguito si elencano le associazioni convenzionate che hanno diritto all'ingresso con la tariffa " Ridotto ordinario " in tutte le sedi museali del Comune di Padova, compresa la Cappella degli Scrovegni, su presentazione di una tessera in corso di validità.

La riduzione è valida solo per il singolo visitatore, non per accompagnatori.

Le Convenzioni hanno validità per l'anno solare fino al 31 dicembre 2022:

Il progetto didattico Impara il Museo anche per quest'anno scolastico offre a bambini e ragazzi, in alternativa ai percorsi in presenza, la possibilità di entrare virtualmente nelle sedi museali con itinerari online coinvolgenti, durante i quali si potrà interagire con le educatrici in diretta. L'offerta è stata ampliata con nuove proposte, sia nell'ambito della numismatica che nei luoghi appartenenti al circuito dei monumenti affrescati del XIV secolo proclamati Patrimonio Mondiale UNESCO.

È possibile ottenere riproduzioni fotografiche delle collezioni di proprietà dei Musei Civici e delle sedi museali.

Visita guidata dello scrigno padovano della Cappella Scrovegni, con uno sguardo al cielo stellato di Giotto. Una perfetta combinazione di Elementi: l’Acqua e il Cielo, La Natura e l’Arte.

Imbarco e visita guidata in battello, navigando dalla Scalinata cinquecentesca di Porta Portello, ammirando la città dall’acqua con uno sguardo alle antiche mura e bastioni cinquecenteschi fino al Ponte dei Graissi e poi alle Porte Contarine, nel centro storico di Padova, dove sbarcheremo e con una breve passeggiata raggiungeremo la Cappella Scrovegni per visita sotto il cielo stellato di Giotto.

Padova è pronta ad alzare il sipario sui festeggiamenti che animeranno la città in occasione del Capodanno cinese, la festa tradizionale più importante dell'anno in Cina, paragonabile alle festività natalizie dei paesi occidentali.

Pagine